Cenni storici
Cenni storici
  • Generale Nazista SS Max Simon
    Monumento ossario di Sant'Anna di Stazzema

Eccidio di Sant'Anna di Stazzema

Il 12 agosto si commemora l'eccidio di Sant'Anna di Stazzema, un crimine contro l'umanità commesso dai soldati tedeschi nel 1944 ad opera della divisione 16. SS-Panzergrenadier-Division "Reichsführer SS" sotto il comando dal generale Max Simon (responsabile anche dell'eccidio di Monte Sole, più noto come strage di Marzabotto).
Nella strage nazista perirono oltre 560 vittime innocenti.

Più di mille le persone che i primi di agosto del 1944 si erano recate a Sant'Anna di Stazzema in quanto era stata qualificata dal comando tedesco “zona bianca” ossia una località per accogliere sfollati.
I partigiani purtroppo non erano presenti in quanto la zona non era appunto ritenuta "calda".

Il 12 agosto del 1944 i tedeschi e i collaborazionisti fascisti, non per rappresaglia ma per puro atto terroristico premeditato e orientato allo sterminio, circondarono il paese chiudendo ogni via di fuga. Gli uomini del paese scapparono nei boschi per evitare la deportazione. Le donne, bambini e vecchi si chiusero nelle case sicuri che non sarebbe capitato loro niente.

I nazisti chiusero vecchi, donne e bambini nelle stalle o nelle cucine delle case e uccisero senza pietà oltre 560 indifesi con raffiche di mitra e bombe a mano.
La maggior parte delle vittime furono bambini. La vittima più giovane, Anna Pardini, aveva solo 20 giorni.
Il fuoco fece il resto.

Nel 2005 si concluse il processo al Tribunale militare di La Spezia con la condanna all'ergastolo per dieci ex SS che presero parte al massacro. La pena fu confermata in secondo grado e in cassazione.
I condannati furono solo dieci perché i soldati coinvolti nella strage erano troppi (centinaia) e si decise dunque di processare solamente i responsabili dell'eccidio, ossia gli ufficiali (tra cui il generale tedesco Gerhard Sommer oramai 83enne.

Nel 2000 viene istituito il Parco Nazionale della Pace di Sant'Anna di Stazzema in memoria storica della strage del 1944.

tag

location

    Galleria Fotografica

    • Generale Nazista SS Max Simon
    • Monumento ossario di Sant'Anna di Stazzema

    Torna all'elenco

    Copyright© by Itinerari in Toscana | P.iva 01776560979 | Web www.itinerarintoscana.it | Email staff@itinerarintoscana.it