Arte

Il Campanile di Giotto

Il campanile di Giotto (o Torre Campanaria di Santa Maria del Fiore) si trova in piazza Duomo a Firenze accanto alla Chiesa di  Santa Maria Del Fiore.
E' l'unica creazione architettonica di Giotto che era nato pittore.

L'opera, progettata da Giotto, venne da questi iniziata nel 1334 e portata avanti fino al primo cornicione. Successivamente fu continuata da Andrea Pisano e portata a termine nel 1359 da Francesco Talenti il quale completò l'opera costruendo una grande terrazza dalla quale si può osservare un magnifico panorama.
Giotto, morto nel 1337, non ebbe la possibilità di vedere l'opera compiuta.

Il campanile di Giotto, alto circa 85 metri e largo 15 metri è un vero e proprio capolavoro dell'architettura gotica fiorentina del XIII Secolo.
E' rivestito di marmi bianchi di Carrara, marmi rossi di Siena e marmi verdi di Prato (lo stesso rivestimento del Duomo).

Il campanile presenta una struttura slanciata ed elegante divisa in cinque piani sovrapposti dove risaltano formelle con dei rilievi, ricchi di decorazioni scultoree, raffiguranti la creazione dell'uomo e della donna, raffiguranti attività creative umane, raffiguranti attività scientifiche, tecniche e religiose.
A grandezza naturale sono poi poste 16 statue in apposite nicchie che rappresentano patriarchi, profeti e re d'Israele e sibille pagane, tutto ad opera di maestri fiorentini come Andrea Pisano, Donatello e Luca della Robbia.

Gli originali di tutte le opere scultoree si trovano al Museo dell'Opera di Firenze.  

tag

location

    Torna all'elenco

    Leggi anche
    Rubriche

    Copyright© by Itinerari in Toscana | P.iva 01776560979 | Web www.itinerarintoscana.it | Email staff@itinerarintoscana.it