Comuni
Comuni
  • Giovanni Boccaccio - monumento
    Casa di Boccaccio
    Certaldo Alto
  • Certaldo Alto 1

Certaldo

Certaldo è un comune toscano nella provincia di Firenze.
E' situato al centro della Valdelsa ed ha vocazione agricola, industriale e commerciale.
E' la patria di Giovanni Boccaccio, che qui nacque nel 1313 (circa) e vi trascorse stabilmente gli ultimi anni della propria vita (morì a Certaldo nel 1375).
La parte più interessante del comune è sicuramente Certaldo Alto, che con la sua perfetta conervazione del tessuto urbanistico medievale è diventata famosa in Europa.

Il Patrono di Certaldo è San Tommaso Apostolo, che si festeggia il 3 luglio.

Certaldo ha origini etrusco-romane, come testimoniano i ritrovamenti archeologici in tutta la zona, di cui gran parte è conservata nel Palazzo Pretorio.
Il primo insediamento etrusco era probabilmente agricolo.
Le prime tracce di Certaldo nei libri di storia le troviamo nel 1164, quando il castello di Certaldo viene citato in un documento dell'imperatore Federico Barbarossa come feudo dei conti Alberti.
Certaldo, che faceva infatti parte delle numerose fortificazioni che gli Alberti avevano disseminate in tutta la Valdelsa (al fine di contenere l'espansione di Firenze), assumeva una importanza strategica dovuta al passaggio della via Francigena e ciò ne garantì lo sviluppo demografico e la sua evoluzione.
Nel 1198 Certaldo fu conquistata da Firenze per poi essere saccheggiata dai senesi nel 1260 (e successivamente).
Durante il periodo Mediceo (XVI-XVIII secolo) Certaldo fu considerato un distretto di produzione agricola e destinato ad uno sfruttamento totale.
Con l'avvento dei Lorena si sviluppa un nuovo nucleo urbano, staccato e distinto dal borgo medioevale fortificato sulla sommità del colle.
Nel 1849, con la costruzione della linea ferroviaria Empoli-Siena e della stazione ferroviaria di Certaldo, nascono le prime attività manifatturiere che riescono a dare un spinta enorme allo sviluppo industriale, commerciale, demografico ed urbanistico di Certaldo.
Durante la seconda guerra mondiale Certaldo viene pesantemente bombardata. I bombardamenti causano la perdita di diversi edifici storici (tra i quali la Casa di Giovanni Boccaccio, ricostruita nell'immediato dopoguerra).

Da vedere:

  • Chiesa dei Santi Jacopo e Filippo
  • Chiesa di San Tommaso
  • Ex Chiesa dei Santi Tommaso e Prospero
  • Chiesa della vergine della Pietà
  • Pieve di San Lazzaro a Lucardo
  • Palazzo Stiozzi Ridolfi
  • Palazzo Giannozzi
  • Palazzo Pretorio
  • Casa di Boccaccio
  • Palazzo Machiavelli
  • Mura di Certaldo
  • Porta al Sole
  • Porta Alberti
  • Porta del Rivellino
  • Bastione di Palazzo Pretorio
  • Rovine del castello di Pogni (nei dintorni)
  • Museo di arte sacra
  • Museo civico di Palazzo Pretorio


Curiosità

  • Nel 1968, all'età di 14 anni, si è esibita la prima volta in pubblico alla locale casa del popolo la cantautrice toscana Gianna Nannini. La stessa artista lo ha ricordato felicemente durante la premiazione ricevuta alla locale rassegna "Boccaccesca" (rassegna gastronomica di prodotti tipici e presidio Slow Food) in occasione dei 700 anni dalla nascita del novelliere.
  • A Certaldo si tiene ogni anno (a luglio) Mercantia, una kermesse ormai conosciuta in tutta Italia e in Europa, che fonde teatro di strada, musica, danza e artigianato nel vecchio borgo di Certaldo Alto in un'atmosfera medioevale e poetica, con spettacoli e bancarelle di artigiani sparse nelle vie e nelle piazzette del vecchio castello.
  • A Certaldo si tiene il Premio letterario Giovanni Boccaccio, un importante premio letterario, organizzato dal Rotary Club Valdelsa, che si svolge a settembre (evento che ha visto premiati tra gli altri grossi nomi come Alberto Bevilacqua, Enzo Biagi, Indro Montanelli).
  • A Certaldo ha luogo il Premio teatrale Ernesto Calindri, in onore all'attore Ernesto Calindri, certaldese di nascita e deceduto pochi anni fa; questa manifestazione di recente conferisce un premio teatrale ad insigni attori e personaggi dello spettacolo (evento che ha visto premiati tra gli altri grossi nomi come Pippo Baudo e Carlo Verdone).

tag

location

    Galleria Fotografica

    • Giovanni Boccaccio - monumento
    • Casa di Boccaccio
    • Certaldo Alto
    • Certaldo Alto 1

    Torna all'elenco

    Leggi anche
    Territorio

    Copyright© by Itinerari in Toscana | P.iva 01776560979 | Web www.itinerarintoscana.it | Email staff@itinerarintoscana.it