Arte

Arnolfo di Cambio

Arnolfo di Cambio
Nasce a Colle Val d'Elsa nel 1240 ca.
Muore a Firenze nel 1302 ca.

Arnolfo di Cambio, conosciuto anche come Arnolfo di Lapo, fu architetto, scultore, urbanista italiano dalla fine del 1200 ai primi del 1300.
Il suo maestro fu Nicola Pisano.
Lavorò molto a Roma e a Firenze.
A Firenze, la più classica e la più misurata città italiana, Arnolfo di Cambio trovò l'ambiente adatto per affermare la propria capacità artistica.
A lui fu affidato l'incarico di progettare il Duomo di Firenze (Santa Maria del Fiore) la cui prima pietra fu posta nel 1296.

Malgrado Arnolfo sia morto all'inizio dell'opera, i lavori furono protratti per molti anni da diversi artisti, sino alla consacrazione avvenuta nel 1436.
Giotto, per citarne uno, dedicò la sua attenzione al Campanile del Duomo.

Ad Arnolfo di Cambio vengono attribuite anche  le costruzioni delle chiese di Santa Maria Novella, Santa Croce, nonchè
la costruzione del Palazzo della Signoria (tutte a Firenze), ma non è facile quantificare con precisione il suo contributo.


(un grande ringraziamento a Giacomo Di Dio per la paziente ricerca)

tag

Torna all'elenco

Copyright© by Itinerari in Toscana | P.iva 01776560979 | Web www.itinerarintoscana.it | Email staff@itinerarintoscana.it