Arte
Arte
  • Uffizi_Donatello
    David
    Maddalena

Donatello

Donato di Niccolò di Betto Bardi
Nasce a Firenze nel 1386
Muore a Firenze il 13 dicembre 1466

Donatello (al secolo Donato di Niccolò di Betto Bardi) è stato un famoso scultore, disegnatore e orafo.

La sua formazione artistica avvenne nella bottega fiorentina dello scultore Lorenzo Ghiberti.
Le sue opere, ricche di vivace naturalezza,  lo rendono uno dei più grandi scultori del primo Rinascimento (1400).

Con l'amico Brunelleschi a Roma ebbe modo di studiare i canoni classici e l'importanza dell'equilibrio formale, nonchè l'intensità espressiva e naturalistica della scultura romana.
Divise il suo lavoro tra l'amore per il bassorilievo e lo "stiacciato" (famosò bassorilievo che si stacca pochissimo dal fondo dandone un aspetto quasi pittorico, con accentuati effetti prospettici,  messi in risalto da un sapiente gioco di luci).

Innumerevoli sono i suoi capolavori a Firenze:
- S. Giorgio per l'Orsanmichele
- S. Marco e S. Pietro
- Abacuc detto lo Zuccone
- Il David per il Bargello
- L'Annunciazione in S. Croce
- Il pulpito esterno per il Duomo di Prato

A Padova da non dimenticare la famosa statua equestre di Erasmo da Narni detto il Gattamelata e i bassorilievi per l'altare nella chiesa di S.Antonio.

Ormai settantenne scolpì  la famosissima Maddalena penitente dall'altezza di 188 cm (opera che si pone al di fuori del Rinascimento, anzi al di fuori di ogni tempo) scultura in legno di pioppo, parzialmente dorata, con il volto scavato dalla penitenza, le mani congiunte, capelli lunghissimi, corpo scheletrico.
La Maddalena, forse commissionata per il Battistero di Firenze, ora si trova esposta nel Museo dell'Opera del Duomo.

Dopo la morte Donatello fu sepolto in S. Lorenzo a Firenze.


(un grande ringraziamento a Giacomo Di Dio per la paziente ricerca)

tag

Galleria Fotografica

  • Uffizi_Donatello
  • David
  • Maddalena

Torna all'elenco

Leggi anche
Rubriche

Copyright© by Itinerari in Toscana | P.iva 01776560979 | Web www.itinerarintoscana.it | Email staff@itinerarintoscana.it