Ricette e cucina tipica
Ricette e cucina tipica

Buccellato

E' la ciambella dolce tipica di Lucca, a base di farina, uova, semi di anice, uvetta. È il dolce più noto della città, nonché il più antico...se ne parlava già in scritti del 1485. Si può trovare sia nella tradizionale forma di ciambella che fatto a filoncino.
In realtà la ricetta originale prevede solo farina, zucchero, anici e uva passa, ma il passare del tempo e l'affinarsi dei gusti hanno dato vita ad una ricetta più “fine”.
Il Buccellato si conserva per lungo tempo e quando diventa raffermo è ottimo inzuppato nel cappuccino o anche nel vino per un gustoso dopo pasto...oppure...diventa l'ingrediente base per la preparazione della zuppa lucchese.


 

Ingredienti per 6 persone

  • 500 gr di farina
  • 100 gr di zucchero
  • 50 gr di burro o strutto
  • 20 gr di lievito di birra
  • 2 uova
  • 1 bicchiere di latte
  • 50 gr di uvetta ammollata
  • 2 cucchiaini di semi di anice pestati
  • sale


Preparazione:


Mettete la farina a fontana, sciogliete il lievito in una tazza di acqua tiepdida ed incorporatelo alla farina.

Aggiungete lo zucchero, il burro ammorbidito, le uova (1 intera e 1 rosso, tenete da parte 1 chiara), il sale e i semi d'anice.

Lavorate bene l'impasto e unite l'uvetta.

Fate una palla, copritela con un canovaccio e lasciate lievitare per circa 1 ora.

A questo punto formate dei filoncino o delle ciambelle incidendone la superficie e lasciante ancora riposare per un'ora.

Adesso spennellate la superficie con la chiara dell'uovo sbattuta con 2 cucchiai di zucchero e infornate per 50 minuti a 180° (in forno
già caldo).

tag

approfondimenti

Castagnaccio

Zuppa Lucchese

Torna all'elenco

Rubriche

Copyright© by Itinerari in Toscana | P.iva 01776560979 | Web www.itinerarintoscana.it | Email staff@itinerarintoscana.it