Equitazione
Equitazione

Salto Ostacoli

Il Salto Ostacoli è la specialità  principe dell'equitazione.
Nel nostro paese è la più diffusa e praticata e quella che vanta le maggiori tradizioni.
I concorrenti debbono affrontare, all'interno di un campo di gara circoscritto (in erba o in sabbia, all'aperto o "indoor") un percorso composto da ostacoli mobili costruiti in legno e composti da vari elementi come barriere, tavole, cancelli e balaustre.
Gli ostacoli possono essere di vario tipo, definiti dritti se con uno sviluppo solo in verticale, larghi o triplici se presentano anche una profondità , e devono essere superati senza essere abbattuti mentre il livello di difficoltà  delle gare dipende dall'entità  degli ostacoli e dai diversi tipi di categorie (a barrage, a tempo, a due manches, di potenza, derby etc.).
Ogni abbattimento (errore) da parte del concorrente viene penalizzato, così come l'eventuale rifiuto di fronte a un ostacolo o la caduta di cavallo e/o cavaliere. Il cavallo da salto ostacoli deve essere potente e maneggevole, oltre che preciso, veloce e completamente rispondente alle azioni del cavaliere.

Iconcorsi ippici si dividono in diversi tipi: a invito, sociali, Nazionali C, B, A ed internazionali CSIO, CSI.
Discipline non olimpiche sotto l'egida della FEI (Federazione Equestre Internazionale) che però partecipano ai Mondiali.

 

tag

organizzato da

Federazione Italiana Sport Equestri

Comitato Regionale FISE Toscana
Via delle Bocchette ang. Via Fabbri
55040 Capezzano Pianore (LU) - Italy
Tel. +39 (0584) 944182/3
Fax +39 (0584) 32354

www.fisetoscana.com

info@fisetoscana.com

location

    Torna all'elenco

    Sport e Folklore

    Copyright© by Itinerari in Toscana | P.iva 01776560979 | Web www.itinerarintoscana.it | Email staff@itinerarintoscana.it