Ricette e cucina tipica
Ricette e cucina tipica

Pecora in umido

Ingredienti
- 800g carne di pecora (senza osso)
- 400g polpa di pomodoro
- 1 cipolla
- 1 carota
- 1 costa di sedano
- 1 bicchiere di vino rosso
- aceto quanto basta
- olio di oliva extra vergine quanto basta
- aglio quanto basta
- sale quanto basta
- pepe quanto basta

Preparazione
Tagliare a pezzi la carne di pecora pulirla da grassi e nervi e lasciarla a bagno per una notte con acqua e aceto in frigorifero. Scolare i tranci e metterli sul fuoco con un po' di sale per far uscire l'acqua. A parte fare rosolare un trito con tutti gli odori (cipolla, carota, sedano) e appena questi appassiscono aggiungere la carne, bagnare con il vino, salare, pepare e unire la polpa di pomodoro. Cuocere lentamente per un paio d’ore.

Buon divertimento e buon appetito.

__________________
Tradizione campigiana
La pecora in umido detta anche "alla campigiana" è una specialità tipica di Campi Bisenzio, cittadina della provincia fiorentina. È un piatto tradizionale che risale a quella cultura contadina e rurale della prima metà del '900, quando gli ovini rappresentavano una delle maggiori fonti di sostentamento nelle campagne toscane. La carne di pecora è oggi poco conosciuta e diffusa, difficile da trovare anche nelle macellerie, per via del suo sapore molto particolare che non a tutti piace e perchè richiede una lunga cottura. Col sugo generalmente si condiscono le pappardelle.

 

tag

Torna all'elenco

Leggi anche
Rubriche

Copyright© by Itinerari in Toscana | P.iva 01776560979 | Web www.itinerarintoscana.it | Email staff@itinerarintoscana.it