Itinerari cinematografici
Itinerari cinematografici
  • Amici miei - Copertina
    Amici miei - Alla fabbrica
    Amici miei - Al ricevimento
  • Amici miei - Il dito che stuzzica
    Amici miei - La Titti
    Amici miei - La cicognona alla fabbrica
  • Strage di San Valentino - Amici miei

Amici miei

Amici miei (1975) è un film diretto da Mario Monicelli.

Citazione "Che cos'è il genio? È fantasia, intuizione, decisione e velocità d'esecuzione."

Il film ha vinto:
- David di Donatello per il miglior regista
- David di Donatello per il miglior attore protagonista (Ugo Tognazzi)
- Nastro d'argento per il miglior soggetto originale
- Nastro d'argento per la migliore sceneggiatura
- Nastro d'argento per il miglior produttore

Il film Amici miei avrebbe dovuto essere girato da Pietro Germi (regista, sceneggiatore, e produttore cinematografico e autore del film) che però, a causa della prematura scomparsa, non ebbe possibilità di realizzarlo (morì appunto poco prima dell'inizio delle riprese, il 5 dicembre 1974).
La direzione passò dunque in mano di Mario Monicelli, già noto per la magistrare regia di diversi capolavori, che condusse, con la propria esperienza, Amici miei alla fama e alla notorietà.

Il film (ai quali seguiranno Amici miei atto II e Amici miei atto III) vede protagonisti quattro inseparabili amici d'infanzia fiorentini sulla cinquantina che con le loro avventure, che non subiscono, ma creano da artefici ingegnosi, affrontano i propri disagi con scherzi di varia natura a danno di malcapitati inconsapevoli.
Il film è una commedia agrodolce, in cui la risata e il divertimento sono accarezzati da tratti malinconici e tristi, i cui personaggi sono sì comici ma diventano amari e patetici. Una pellicola che sancisce la fine di un periodo importante della filmografia italiana, quello cioè della "commedia all'italiana" e in cui il lieto fine scompare definitivamente lasciando il posto ad una condizione umana precaria e senza prospettiva.

La pellicola, uscita nelle sale italiane il 15 agosto 1975, riscuote ancora oggi un notevole successo di pubblico e critica.


LOCATION
Firenze
-    Albergo Porta Rossa
-    Carcere di Sollicciano
-    Cinema Metropolitan
-    Cinema Odeon
-    Clinica Donatello
-    Corso dei Tintori
-    Discoteca Arcadia
-    Giardino Corsi Annalena
-    Lungarno della Zecca Vecchia
-    Lungarno Serristori
-    Mercato di Sant'Ambrogio
-    Piazza Beccaria
-    Piazza del Galluzzo
-    Piazza dell'Impruneta
-    Piazza dell'Isolotto
-    Piazza Demidoff
-    Piazza Guglielmo Oberdan
-    Piazza di San Felice
-    Piazza Santa Croce
-    Piazza Santo Spirito
-    Piazza della Santissima Annunziata
-    Ponte alle Grazie
-    Ponte degli Scopeti
-    Ponte dei Bottai
-    Stazione di Santa Maria Novella
-    Ufficio postale di Pozzolatico
-    Via dei Renai
-    Via della Colonna
-    Via Antonio Magliabechi
-    Via Monalda
-    Via Porta Rossa
-    Via San Carlo
-    Viale Giuseppe Mazzini
-    Viale Machiavelli

Bagno a Ripoli
- Villa di Mondeggi

Gavinana

 

CAST
Il cast del film Amici miei è composto dai seguenti attori:

  • Ugo Tognazzi: Conte Raffaello "Lello" Mascetti
  • Gastone Moschin: Architetto Rambaldo Melandri
  • Philippe Noiret: Giornalista Giorgio Perozzi (doppiato da Renzo Montagnani)
  • Duilio Del Prete: Barista Guido Necchi
  • Adolfo Celi: Chirurgo e luminare Professor Alfeo Sassaroli
  • Bernard Blier: Niccolò Righi
  • Marisa Traversi: l'amante del Perozzi
  • Milena Vukotic: Alice Mascetti
  • Franca Tamantini: Carmen Necchi
  • Olga Karlatos: Donatella Sassaroli
  • Silvia Dionisio: Titti
  • Angela Goodwin: Laura Perozzi
  • Maurizio Scattorin: il figlio di Perozzi


COLONNA SONORA
La colonna sonora originale del film Amici miei è stata composta da Carlo Rustichelli e prodotta dalla Cinevox.
Le tracce sono:

  • Amici miei
  • Al trani
  • Un giorno amaro
  • Una partita a carte
  • Una bravata
  • Luna park delle illusioni
  • ... e lo scherzo finisce
  • Un gioco di tristezza
  • Amici miei (2)
  • Bella figlia dell'amore
  • Amici sempre
  • Un goccio di tristezza (2)
  • Amici miei (3)
  • Al trani (2)
  • Amici miei (4)
  • Bella figlia dell'amore (versione film)
  • Amici miei (5)
  • Amici miei (versione cantata)


CURIOSITA'

  • Nei titoli di testa del film viene reso omaggio all'autore con la scritta «un film di Pietro Germi» e solamente dopo appare «regia di Mario Monicelli».
  • Il termine "supercazzola" (termine usato dal Conte Mascetti) viene coniato nel film; continua ad essere utilizzato nel gergo comune per indicare un giro di parole privo di alcun senso, allo scopo di confondere il proprio interlocutore.
  • L'hotel dove il Conte Mascetti segue la Titti è l'Albergo Porta Rossa; la camera in cui la Titti è nuda a letto con un'altra donna non è una camera di questo Hotel bensì di una struttura differente.
  • La "casa" del Conte Mascetti, che se ricordate era uno scantinato, era veramente uno scantinato e lo è tutt'oggi. E' situato in Piazza dell'Isolotto a Firenze.
  • In Viale Machiavelli è situata la villa del Chirurgo e luminare Professor Sassaroli; si trova in direzione del piazzale Michelangiolo.
  • La "strage di San Valentino", dove si sprecarono fuochi d'artificio e litri di sangue finto per impressionare il Righi, si è tenuta dove sorge l'attuale Mandela Forum.
  • Il Bar del Necchi era realmente un bar. Era situato in Via dei Renai a Firenze. Attualmente al suo posto c'è un locale fiorentino.
  • La voce fuori campo (con la voce di Renzo Montagnani) "Che cos'è il genio? È fantasia, intuizione, decisione e velocità d'esecuzione." è presente anche nel secondo film, ma qui è con la voce di Gastone Moschin ed è leggermente differente (infatti al posto di "decisione" c'è "colpo d'occhio").

 

tag

location

    Galleria Fotografica

    • Amici miei - Copertina
    • Amici miei - Alla fabbrica
    • Amici miei - Al ricevimento
    • Amici miei - Il dito che stuzzica
    • Amici miei - La Titti
    • Amici miei - La cicognona alla fabbrica
    • Strage di San Valentino - Amici miei

    Torna all'elenco

    Leggi anche
    Itinerari

    Copyright© by Itinerari in Toscana | P.iva 01776560979 | Web www.itinerarintoscana.it | Email staff@itinerarintoscana.it