Spettacolo
Spettacolo

I Simpson in Toscana

Nell'episodio "Il Bob italiano" Homer è inviato dal Signor Burns in Italia per ritirare un esemplare di "Lamborgotti" da lui acquistato.

Presa la macchina la famiglia si reca a Pisa, in Piazza dei Miracoli. Consumando un lauto pasto al Mc Donald's Homer, mentre si scola un fiasco di vino rosso, viene invitato da Lisa a voltarsi per guardare la Torre di Pisa ma Homer non capisce perché faticare, quando può benissimo vederla disegnata sul proprio bicchiere...

Dopo una puntatina a Pompei, arrivati in Toscana capita un incidente: un camion che trasporta varie forme di formaggio le rovescia sulla strada e dopo aver schivato Parmigiano, Pecorino Romano, Pecorino di Pienza, Pecorino Sardo, la Lamborgotti soccombe sotto una gigantesca forma di Mortadella (stranamente dalla forma tonda come il formaggio). Quando scopre che la garanzia non copre incidenti con mortadelle Homer si dispera.

Homer, Marge, Bart, Lisa e Meggie spingono la Lamborgotti fino a raggiungere un paese della Toscana che si chiama "Salsiccia" il cui sindaco è TelespallaBob, che dopo la sua fuga dagli Stati Uniti si rifugia proprio nel borgo toscano.
TelespallaBob fa riparare la Lamborgotti.

A Salsiccia la vita scorre lenta e tranquilla.
La gente, vestita da contadini con forconi e bestiame al seguito, produce il vino (un ottimo "Chianti di Salsiccia") pigiando l'uva nei tini con i piedi (TelespallaBob viene eletto sindaco proprio perché è bravissimo a pigiare l'uva, visti i suoi piedi giganteschi) e uccide serenamente maiali senza pietà ricavandone appunto salsicce.
Si organizzano grandi pranzi nella piazza centrale del paese e non mancano i coltelli quando qualcuno compie uno "sgarro alla famiglia".

tag

approfondimenti

Pisa

Torna all'elenco

Rubriche

Copyright© by Itinerari in Toscana | P.iva 01776560979 | Web www.itinerarintoscana.it | Email staff@itinerarintoscana.it